SORIAL CONTRO FIANO

di Antonella  Soddu

Devo dirlo. Ad Agorà Giorgio Sorial ha sapientemente sbugiardato il deputato Pd Emanuele Fiano (presente in studio) in merito alla legge di stabilità approvata a dicembre del 2014 e vigente per il 2015. Fiano ha negato il taglio di 1,4 miliardi di euro ai Comuni e di 4,3 miliardi alle regioni deciso dal governo Renzi. E, cosa più grave, ha affermato che tali provvedimenti non esistono in quanto ancora non c’è la legge di stabilità 2015. Sottolineando che la legge di stabilità approvata a dicembre 2014  è invece attualmente già in vigore, Sorial ha rammentato a Fiano  la protesta dei sindaci italiani, Piero Fassino in testa. Ovviamente Fiano, a dicembre del 2014 non era in Parlamento.